La Blockchain come infrastruttura per una nuova economia condivisa e decentralizzata

Alti costi per le transazioni, mancanza di fiducia e di trasparenza potrebbero presto essere solo dei ricordi: la Blockchain come infrastruttura di un nuovo concetto di sharing econonomy

La “Sharing Economy”, o economia della condivisione, rappresenta uno dei mercati con i migliori trend di crescita: il concetto di base è quello della condivisione della proprietà e applicazioni come AirBnb e Uber, anche se in settori diversi, danno la misura del successo di questa tendenza.

Ma la Sharing Economy presenta anche problemi: in particolare, i costi per l’utilizzo delle diverse piattaforme e la loro natura centralizzata, che da un grande potere alle aziende che le gestiscono.

La Blockchain come infrastruttura delle piattaforme di Sharing Economy può rappresentare la soluzione a tutti questi problemi: le piattaforme basate sulla tecnologia Blockchain hanno costi molto più contenuti e offrono una completa trasparenza, eliminando la necessità di fare riferimento a intermediari per svolgere le operazioni.

La Blockchain come infrastruttura: il vero Peer to Peer nelle transazioni

Scegliere una tecnologia Blockchain vuol dire quindi eliminare una percentuale pari al 20/30% dei costi per le transazioni delle piattaforme tradizionali: questo perché tutte le transazioni sono registrate sulla Blockchain, in un database che viene condiviso dai vari utenti.

E sono proprio gli utenti, che attraverso questa condivisione diventano dei nodi della struttura Blockchain, a vigilare sulla correttezza delle transazioni e validare le stesse, senza la necessità dell’intervento di un soggetto esterno che faccia da garante.

Prevedere una tecnologia Blockchain come infrastruttura per una piattaforma che offra qualsiasi tipo di servizio, perché a pensarci bene questo sistema è tanto flessibile da potersi adattare a molteplici necessità, vuol dire dunque dare una risposta alle richieste più pressanti degli utenti della sharing economy: sicurezza, semplicità ed economicità.

La Blockchain come infrastruttura: le applicazioni più promettenti

Alcune società stanno implementando la tecnologia Blockchain in maniera interessante: Origin Protocol sta costruendo una piattaforma che permette agli utenti di creare un loro marketplace basato sulla tecnologia Blockchain.

Il protocollo utilizzato permette di sviluppare e gestire in modo semplice elenchi di prodotti e servizi: venditori e acquirenti si possono connettere attraverso la piattaforma, controllare le diverse liste e procedere alle transazioni, tutto nella massima sicurezza.

Questa tecnologia potrebbe rappresentare una soluzione anche per le start up che vogliono costruire le loro piattaforme utilizzando la tecnologia Blockchain come infrastruttura: un sistema semplice, aperto e sicuro, per un’economia sempre più condivisa e decentralizzata.